mercoledì 26 giugno 2013

Melanzane a barchetta...quasi light!



Ed eccomi qui.....dopo un bel pò di tempo.....
beh la voglia di fare e il tempo per fare erano sempre meno,
ma con l'approssimarsi dell'estate,
con il sole il caldo e le lunghe giornate
la vitalità è ritornata in vetta e anche la voglia di cucinare cose buone!!!
A proposito di cose buone queste melanzane figlie dell'estate sono proprio deliziose,
come contorno o piatto unico fanno sempre piacere,
inoltre cosa non da poco possono essere preparate in largo anticipo,
perchè anche fredde sono buonissime!!!

La mia è una versione light,
la tradizione vorrebbe sia il guscio che l'interno fritto.....
no... è troppo per il mio fegato hehehehehe.
***
Ingredienti:
Melanzane 
se piccole almeno 2 a persona,
mollica di pane raffermo,
aglio,
basilico,
pomodorini,
olive,
capperi,
sale, olio,
pane grattuggiato.
***
Per prima cosa mettiamo a bollire dell'acqua con una manciata di sale,
nel frattempo svuotiamo le melanzane formando le classiche barchette.
Bolliamo i gusci per pochi minuti,
3 m. dovrebbero essere sufficienti ad ammorbidirle e a far scaricare l'amaro,
potete fare quest'operazione anche in più volte.
Per ultimo bollite la mollica tagliata a pezzetti.
Ponete le melanzane nella teglia a raffreddare.
La mollica invece in una ciotola.

Una volta fredda aggiungete la mollica di pane bagnata e strizzata,
i pomodorini a pezzetti,
le olive i capperi,il sale,l'aglio tagliato piccolo piccolo
 e il basilico.



   Mescolate e riempite le melanzane


spolverate con il pane grattuggiato e date un generoso giro d'olio!


Cuocete per circa 30 minuti a 180° e lasciate riposare un pò prima di mangiarle.....
ne vale davvero la pena!

Felice di essere tornata e di aver condiviso questa bontà con voi!!!

giovedì 14 febbraio 2013

Special Cake for San Valentino...

 Amore e cioccolato...
cioccolato e amore....
la coppia perfetta....
un legame indissolubile!

 Tutta questa perfezione si fonde in questa S.Valentino Cake
dove la delicatezza della base al cioccolato si fonde con
la sofficità della panna
per poi completarsi con il sapore ricco e avvolgente della ganache
che come nei più grandi amori unisce e incolla le parti...
***
Merito di questa straordinaria scoperta è stata
lo ammetto ho spudoratamente copiato la sua torta Mille Cuori,
ma credetemi mai copia fu più azzeccata,
unica variante la bagna,
io ho usato il mio amato rum!
*
Ingredienti per una base diametro 18:
70 gr di farina,
8 gr di lievito in polvere,
100 gr di burro,
100 gr di cioccolato fondente a pezzetti,
2 cucchiai di latte,
1 pizzico di sale,
80 gr. di zucchero,
2 uova.
*
Tritare il cioccolato e metterlo in un pentolino con il latte ed il burro,
portare su fiamma bassa e sciogliere bene il tutto.
Lasciare raffreddare.
Dividere i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi con un cucchiaino di zucchero preso dal totale
Setacciare in una ciotola la farina con il lievito..
Montare a parte i tuorli con il resto dello zucchero,
poi unire a mano il composto di cioccolato e mescolare bene senza sbattere.
Incorporare anche la farina setacciata con lievito e sale delicatamente ed in più volte,
per ultimi gli albumi .
Versare nello stampo imburrato ed infarinato.
Infornare per circa 30 minuti a 170°forno già caldo,
 controllare con uno stecchino il punto di cottura.
Sfornare e dopo 10 minuti togliere dallo stampo.
 Lasciare raffreddare bene.
Decorazione e farcitura:
500 ml di panna,
1 cucchiaio di zucchero,
200 gr. di cioccolato fondente tritato.
*
Preparazione della Ganache:
  Tritare il cioccolato,
 portare ad ebollizione 250 gr di panna quindi versarla sul cioccolato.
Attendere un paio di minuti poi mescolare con una frusta sempre dal centro,
lasciare raffreddare poi mettere in frigo coperta.
Preparare almeno 12 ore prima dell'utilizzo.
*
Composizione:
Tagliare la base di cioccolato in 3 dischi di uguale spessore.
Montare 250 gr di panna con lo zucchero.
Bagnare i dischi di base,
farcire con la panna,
nel frattempo togliere dal frigo la ganache,
attendere circa 30 minuti e poi montarla con un frullino.
Coprire interamente la torta con la ganache


Consiglio a tutti di provarla non solo in un giorno di festa,
ma ogni qual volta si è desiderosi di coccole....
perchè l'amore è amore anche  verso se stessi,
e credetemi dopo una fetta vi sentirete veramente molto amati!!!

Buon S. Valentino!!!

giovedì 3 gennaio 2013

Ciao a tutti....e ciao 2013!

Salve amici
quest'anno non vi ho salutato ne a Natale
ne a Capodanno....
Sono felice che sia passato il 2012,
è stato un anno difficile,
si è portato via qualcuno di molto caro.....
un bel pò di soldini....
ma alla fine mi ha regalato anche una gioia immensa....
un nipotino/a in arrivo!
Nonostante ciò sono comunque lieta di non dover più scrivere 2012.
Propositi per il nuovo anno?
Tutti all'inizio li fanno,
io no!
Io ho speranze....
Spero che i miei cari stiano bene....
spero nella loro salute,
spero che il lavoro sia sempre soddisfacente,
spero in cose normali insomma...
lo spero e le auguro,
auguro a tutti voi che passate di quà un sereno anno nuovo
ricco di gioie,
quelle piccole,domestiche,quotidiane...
quelle importanti!
***

venerdì 16 novembre 2012

Zuppa di verza e patate con bocconcini di salsiccia...





L'inverno è alle porte e anche se il clima non è ancora rigido e sotto zero
mi piace coccolarmi con il buon cibo.
Una cosa che a casa mia non manca mai in inverno è la zuppa,
in tutte le varianti,con tutte le verdure....la adoro!
Oggi voglio farvi conoscere la zuppa di verza con patate e salsiccia,
buona,nutriente e facile da preparare.
***
Ingredienti:
1 verza media,
2/3 patare medie,
salsicce,
brodo,
aglio,olio,
sale e pepe q.b.
*
Lavate la verza e tagliatela a listarelle,
tagliate le patate a cubottini.
In una pentola capiente fate rosolare in un filo di olio
 le salsicce con lo spicchio di aglio,
aggiungete le patate e continuate a rosolare qualche minuto.
*
*
A questo punto aggiungete la verza,
fate stufare una decina di minuti
e poi coprite con il brodo.
*
*
A metà cottura aggiungere sale e pepe.
La zuppa dovrà cuocere per circa un'ora e mezza a fuoco moderato,
se occorre aggiungete altro brodo
e mescolate di tanto in tanto...
E' deliziosa,
le patate cuocendosi si sfalderanno formado una cremosità unica,
io l'ho servita con crostini di pane di segale
perfetto per un piatto cosi rustico.
Ed ora non ci resta altro che accendere il camino,
leggere un buon libro e coccolarci con un buon bicchiere di vino...
Adoro l'inverno!!!
*

mercoledì 14 novembre 2012

Semplicemente...Torta Margherita....



Quando si dice le cose buone di una volta....
eh si perchè oggi tutto dev'essere super,
super colorato,super dolce,super decorato...
E allora i dolci semplici di una volta che fine fanno?
Fanno che un bel giorno stanca di tutto questo super
mi sono concessa un piacere semplice e pulito...
mi sono preparata una Torta Margherita!!!
***
Ingredienti per uno stampo da 18:
75 gr.di farina,
60 gr di fecola di patate,
70 gr di zucchero,
2 uova ,
35 gr di burro fuso,
45 ml di latte,
scorza di limone grattuggiato,
un pizzico di sale,
8 gr di lievito in bustina.
*
Montate a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale.
In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero fino a renderli chiari e spumosi,
aggiungete il burro fuso tiepido e continuate a mescolare.
A questo punto aggiungete la farina,la fecola e il lievito miscelati tra loro e setacciati,
poi la buccia grattuggiata di limone e il latte.
Aggiungete anche gli albumi mescolandoli manualmente al composto.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30/35 minuti.
Fate la prova stecchino.


Una volta fredda spolverate abbondantemente di zucchero al velo....
andrete dritti dritti in paradiso!!!!!
Related Posts with Thumbnails