venerdì 22 aprile 2011

La Pastiera Napoletana

La Pastiera....


regina indiscussa e incontrastata della tavola Pasquale....

è un dolce particolare....ricco...o si ama o si odia,

ma quando si ama non si lascia più!





Da preparare in largo anticipo...la tradizione vuole il giovedi santo...

la pastiera accompagna le festività pasquali come una via crucis....

ha tutte le sue tappe...

il riposo...

per esplodere poi la domenica in un mix di profumi e antichi sapori.

***

Ingredienti:


Pasta frolla:

In origine era la sugna...

si perchè per fare la pastiera occorre la sugna

oggi sostituibile con il burro,

ma se vi capita dell'ottima sugna provatela a fare cosi....

*


600 gr di farina,

250 gr di sugna o burro,

250 gr di zucchero,

4 uova intere.

***


Ripieno:

500 gr di grano cotto,

600 gr di ricotta,

500 gr di zucchero,

250 ml di latte,

un pezzettino di burro o 1 cucchiaio di sugna

10 uova,

vanillina,

acqua di fiori d'arancio,

(una tazzina)

cedro.

***


La sera prima.....


Preparate la pastafrolla e fatela riposare tutta la notte in frigo.

Cuocete il grano con il latte,un cucchiaio di sugna e una scorzetta di limone.

Fatelo sobbollire lentamente mescolando di tanto in tanto

finchè non diventerà cremoso,

togliete le scorzette di limone.

Lasciate raffreddare tutta la notte.
Unite 300 gr di zucchero alla ricotta,

mescolate bene,

coprite e mettete in frigo.

***

Il giorno dopo...


Unire i 200 gr di zucchero restanti al grano.

Mettete la ricotta in una ciotola capiente,

aggiungete il grano e mescolate bene,

aggiungete gli aromi e il cedro

(il cedro potete grattuggiarlo se volete)

A parte montate le uova

7 intere e 3 tuorli

e un poco alla volta aggiungetele al primo impasto.

Mescolate bene...

e riempite le teglie foderate di pasta frolla.

Fate le classiche strisce sopra.

Cuocete a 180° per un'ora

e a 125 per un'altra ora.


L'ora successiva serve per asciugare bene il ripieno,

ma se vi piace più umida potete fermararvi ad un ora.


Fate raffreddare in forno

e attendete la domenica di Pasqua per gustarle...


Con questa dose ho ottenuto 3 pastiere del diametro 18-22-24.


Grazie dell'attenzione e.....

Buona Pasqua!!!





9 commenti:

Barbara ha detto...

Io sono di quelli che l'adorano... la tua poi è meravigliosa, brava! E auguri per una serena Pasqua!

Mary ha detto...

meravigliosa ....buona pasqua!

Federica ha detto...

buona!!Tanti auguri di Buona Pasqua a te a tutta la tua famiglia!!!!!!!

Dolce D. ha detto...

Grazie amici auguri anche a voi!

~ Cupcakes ♥ ha detto...

Ciao sono una tua nuova sostenitrice,complimenti per il blog,se ti va passa anche da me e se ti piaccio entra tra i sostenitori così da non perderci di vista..
Un forte abbraccio.
http://dolcimomenticupcakes.blogspot.com/

Cristina ha detto...

Ciao,
ho appena aperto un contest in collaborazione con Le Creuset, se vuoi saperne di più su come partecipare trovi tutto qui http://panperfocaccia-grianne.blogspot.com/2011/05/una-gita-senza-formaggio-con-le-creuset.html
Buona domenica!

Il regno del leone ha detto...

Ciao Daniela mi Giovanni, sono un tuo nuovo sostenitore del frizzante blog. Sono un ragazzo di 43 anni, ho molti hobby seri il primo è quello di scrittore. Ho un blog, http://ilregnodelleone.blogspot.com Io abito nelle marche, ma conosco bene la cucina napoletana. Fino a settembre 2009, ho abitato a Terracina, che come sai non è molto distante da napoli. Con amicizia Giovanni.

Poppina ha detto...

Che buona che dev'essere!! Mi metti una voglia!! Poi hai proprio un bel blog, ti seguo! Baci

Sorriso ha detto...

che bell'aspetto questa pastiera, veramente invitante!!!
Sorrisi...

Related Posts with Thumbnails